Base miele e vaniglia

 

base00

 

La base miele e vaniglia è quanto di più versatile possa esistere, adatta a biscotti e crostate è così semplice da fare che se la gioca con un rotolo già pronto (pagare alla cassa e tagliare la confezione sono operazioni complesse, che vi credete voi)

Il sapore è delicato ed il profumo mette fame ed è anche una ricetta piuttosto leggera.
Come potrete vedere c’è pochissimo burro e per questo la adopero principalmente per biscotti da prima colazione o meglio ancora per le crostatine, come nel caso dei biscotti di Beorn usati per i dolcetti di Beorn o per i dolcetti elfici. (vedi foto a piè di pagina)

base01

Gli ingredienti 

(per 25 biscotti da 5x5cm)

  • 350g di farina biancabasemiele02
  • 80g di zucchero
  • 1 uovo
  • 60g di burro ammorbidito
  • 2 cucchiai d’acqua
  • 1 cucchiaino di bicarbonato (mezzo se contiene anche lievito)
  • 2 cucchiai di miele
  • 1 cucchiaino di essenza di vaniglia
  • 1 cucchiaio di latte
  • 1 pizzico di sale

Se vi siete scordati di tirar fuori il burro dal frigo per tempo passatelo 10 secondi nel forno a microonde o fino a che non risulterà malleabile.

Una nota: qui si parla di bicarbonato, di solito quello per dolci contiene anche una percentuale di lievito per cui nel caso non vogliate far crescere troppo i biscotti….
Mettete tutti gli ingredienti in una coppa e mescolateli (a mano o con un cucchiaio di legno) fino a che non formeranno una pasta liscia.

basemiele03

 

Avvolgete la vostra palla di pasta nella pellicola alimentare e mettetela in frigo per 30 minuti.

A questo punto sarà pronta per qualsiasi utilizzo. Come biscotti semplici potete stenderla dello spessore di mezzo centimetro ritagliando quadrotti di 5x5cm, metterli su un foglio di carta forno distanziati almeno 3 cm l’uno dall’altro, spennellarli con del latte e infornare a forno giù caldo (180° per 10-15 min).  Lo spennellarli farà scurire leggermente la superficie.

Ecco cosa come l’ho impiegata:

biscotti-miele

Quelli più scuri sono stati spennellati con il latte. L’infornata è sempre la stessa 🙂

dolcettielfici07

Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.