It’s me, Lasagna – Super Mario Lasagna

lasagne-super-mario

Immaginate la scena: siete appena rientrati a casa stanchi e cotti, gli amici famelici arriveranno fra meno di 1 ora e non sapete che fare. E chi vi aiuterà? (e chi chiamerai?) la Super Mario Lasagna!
Ma le lasagne si sa sono luuuunghe da fare, serve la sfoooglia il ragù… niente di tutto questo, qui abbiamo un cibo da veri gamers che unisce la bontà alla rapidità di esecuzione, basso costo e la possibilità di essere anche mangiato con le mani.
Non ci credete? E se vi dicessi che l’ingrediente base è il pane da tramezzino? per delle lasagne? Ohhhhh Yes!
Saltate il break per la ricetta e credetemi potrebbe realizzarla anche un ingegnere fuori sede con due mani sinistre (e si sa che gli ingegneri fuori sede in dispensa hanno solo i barattoli di sugo, del lunedì, del martedì, del mercoledì… fino a sabato quando tornano a farli riempire ^_-


lasagne-super-mario01

Ingredienti Super Mario Lasagna (teglia 12 porzioni, 35x30cm circa)

  • 2 confezioni di pane da tramezzino (circa 12 fette)
  • 2-3 uova
  • 30g grana grattugiato circa
  • 300g circa formaggio a fette
  • 250g circa mortadella a fette
  • 3 fette di salame, 6 grani di pepe per decorare
  • 1 confezione besciamella pronta/ 2 bicchieri di latte di “besciamella smart”
  • olio d’oliva q.b.

Cosa intendo per besciamella smart? é una falsa besciamella light che uso spesso, ottenuta mettendo a cuocere come fosse una crema 2 bicchieri di latte, 2 cucchiai di farina, 2 cucchiai d’olio (per presenza) e poi un po’ di grana, noce moscata ed un pizzico di sale. Visto che in questo caso serve solo per inumidire un po’ non è necessario sia troppo saporita nè carica di grassi.
Per il formaggio  consiglio una scamorza fresca ed uno più saporito, tipo edam, fontina o simili. Il formaggio già in fette aiuta.
Per la mortadella le fette sottili sono più comode, ma i fondi di salumi costano meno ^_- Sconsiglio però sapori come lo speck (cotto non è detto venga bene) e il prosciutto (che si sfilaccia quando si morde). Al limite si può sostituire la mortadella con il cotto (ma ne perde il sapore) o il salame.

Ultimo e non ultimo: mi chiedo perché chiamino questa teglia “da 12” noi in 5 abbiamo spazzolato tutto e c’era anche spazio per altro. Mah.

lasagne-super-mario02

 

Come funziona? Semplicissimo!
Si unge ben bene la teglia con l’olio e la si ricopre con il pane da tramezzino, curando di tagliare a misura per riempire i vuoti.
Dopo di che si dispone un primo strato di formaggi misti, mortadella e si fanno delle belle strisce di besciamella. Non ne serve molta, con il calore deve espandersi e inumidire  leggermente il pane non inzupparlo!
Se amate i sapori forti potete spolverare il tutto col grana.

lasagne-super-mario03

Qui ero molto di corsa ed ho spezzettato il pane con le mani: vi consiglio un taglio più accurato specie se poi contate di mangiarvi la vostra bella Nerd-Lasagna con le mani! Inoltre vi consiglio caldamente di non sovrapporre il pane sempre nello stesso modo o sarete obbligati a seguirne i contorni nel taglio ottenendo di fatto tante porzioni e non una “teglia unica”.

La dose che preparo di solito conta 3 strati di pane e 2 di farcitura ma niente di vieta di farne 4 e 3 rispettivamente.
Si chiude con il formaggio rimasto e poi si attende l’arrivo degli amici per infornare.
Il bello è che uno può preparare la sua teglia di Super Mario Lasagna così com’è anche la sera prima e finire di cucinarla all’ultimo.
Ovviamente io ho suggerito un ripieno standard, nulla vi vieta di sbizzarrirvi con le farciture: potreste metterci uova sode, frittata, noci e qualsiasi cosa usereste in un normale toast. Evitate solo la mozzarella (a meno che non sia quella asciutta da pizza) per non “infradiciare” il tutto!
Non a caso del resto questa è una variante delle note Lasagne di Toast.

lasagne-super-mario04

Intanto che si attende con un tagliapasta a stella si ricavano gli Starman e le basi dei funghetti dal formaggio. Le fette di salame ripiegate a 3/4 sono l’ideale per il cappello del fungo GrowUp. Gli avanzi possono benissimo andare sull’ultimo strato.
Consiglio: usate fette un po’ più spesse di quelle in foto per un risultato migliore. meglio ancora prendete un formaggio più scuro (tipo gouda olandese) per le stelle ed uno chiaro per i funghi.
Per gli occhi io ho usato grani di pepe e semi di finocchio. Ma niente vieta di usare delle olive nere o capperi, o qualsiasi cosa abbiate sotto mano.

lasagne-super-mario05

E le uova direte voi?
Sono il tocco finale che darà l’aspetto di una vera lasagna alla vostra creatura!  Dopo averle messe in un piatto fondo (senza guscio, non è granché saporito) si aggiunge un pizzico di sale ed il grana grattugiato per poi sbatterle rapidamente fino a ottenere qualcosa di simile a ciò che vedete in foto. (per gli ingegneri di cui sopra per sbattere si intende girare molto velocemente con la forchetta facendo lo stesso movimento che Goku fa con le bacchette per ingozzarsi di riso.
Insomma non di punta ma di taglio dal piatto verso di voi, come se doveste raccogliere l’uovo per mangiarlo, chiaro?
E per i meno giovincelli: invece che al sayan pensate a Zenigata quando mangia, il concetto è lo stesso)
A questo punto si versano le uova sbattute sulla Lasagna Smart e si inforna in forno già caldo a 180° per 20 minuti circa.

L’unica cosa che deve cuocere è l’uovo, quindi quando vedrete le vostre Super Mario Lasagna belle dorate potrete dar per scontato che l’interno è piacevolmente fuso.

lasagne-super-mario06
Non resta che aggiungere le decorazioni a tema Super Mario e servire in tavola agli amici affamati.
Oppure mangiarla così com’è.
Come avrete  intuito l’effetto è una via di mezzo fra un toast molto, molto saporito e delle vere lasagne, un escamotage per non ricorrere al solito tristissimo panino pur non essendo in grado di fare molto di più.

Questo piatto ha un aspetto adeguato anche al gioco di ruolo dal vivo, una volta messo in una terrina nessuno sospetterà che si tratti di un parente prossimo di un tramezzino e dato che non gronda sugo potrete gustarlo senza il timore di macchiarvi il costume. L’unica accortezza è quella di ricordare che per quanto cotti contiene sempre salumi e uovo per cui non è il caso di abbandonarlo per 2 giorni a 40° all’ombra ^_-

lasagne-super-mario07

Questo è tutto spero che la Super Mario Lasagna vi sia piaciuta, come potrete notare è un cibo che uso per i miei intrepidi avventurieri durante le sessioni di pathfinder (debellare spettri e trucidare mostri è un’attività faticosa) e per questo avevo pensato in un primo momento di chiamarle lasagne dell’avventuriero.
per fortuna sono stata fermata in tempo dai geeek friend della pagina FB.
Anzi ringrazio Elisabetta Giordo per i preziosi suggerimenti  e Lorenzo Fossetti per aver ideato il titolo “It’s me, Lasagna ” che mi ha fatto ridere come un’idiota per tutta la stesura del post.

Per qualsiasi dubbio, suggerimento e per condividere le vostre versioni delle Lasagne Super Mario scrivetemi nei commenti o sulla pagina facebook di Sweet&Geek!

 

(per lo spunto iniziale della ricetta si ringrazia la traduzione di Gikitchen)

Comments

2 thoughts on “It’s me, Lasagna – Super Mario Lasagna

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.