Cupcake a tema Hunger Games

 

I cupcake a tema Hunger Games spopolano in rete e c’è un’autentica gara a chi realizza meglio il mockingjay, simbolo della trilogia. Ma non mancano anche altre interpretazioni sul tema.

C’è chi si lancia nelle miniature rievocando i simboli (come lo stemma del distretto 12) ed i momenti speciali del libro come fa cakecrumbs e chi invece ha accolto la sfida in maniera più…. simbolica, lasciando che l’essenza dei personaggi ispirasse la sua creazione.
Personalmente trovo questa seconda scuola di pensiero molto più appassionante per chi ha amato la storia e, soprattutto, non ha talento come scultore.

cupcakeatemahungergames2

cchungergames03

Lo stemma del distretto 12

Il pugnale piantato da Katniss nel tavolo della prima colazione per “attirare l’attenzione” del loro mentore 🙂

Quello lì è mogano!” 

cchungergames05

Il biglietto arrivato a Katniss con il secondo paracadute, dopo che ha barattato una ciotola di brodo per un bacio.

I mockingjay realizzati da cakecrumbs sono perfetti, probabilmente realizzati in gumpaste o pasta di zucchero, ed appoggiati su una base dello stesso materiale e di colore fumato
Rendono il cupcake una piccola opera d’arte ed ammiro profondamente la pazienza e la cura nei dettagli dimostrata sia nel ricreare i cibi sia per lo stemma.
Anche solo l’idea di dare movimento al biglietto adagiandolo su un piccolo cespuglio è degna di nota (e da appuntare)
Però… non posso dire che queste foto mi mettano voglia di addentare i suoi cupcake alla vaniglia e ho il sospetto che i più scosterebbero i magnifici topper prima di mangiare il dolce che nascondono.
Non si può certo accusare la creatrice di non averci messo il cuore, ma l’estetica le ha imposto di usare uni strato di crema di burro  sottile quasi quanto la pasta di zucchero e metà della bontà di un cupcake è nel frosting!
In tutta onestà preferirei tenere come ciondolo la bellissima miniatura del tavolino della colazione con il pugnale conficcato piuttosto che mangiarmela, per non parlare dei mockingjay tratti dalle varie copertine dei libri.
Come merchandising spopolerebbero, come toppers per una tavola a tema sono il sogno di ogni fan, ma che posso farci?
Io preferisco il lavoro di diamonds for dessert. Comunque se qualcuno mi regalasse questi certo non mi offenderei 😉

Via cakecrumbs

 

Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.