Dessert Mickey Mouse pere e noci – senza uova nè burro

Dessert mickey mouse senza uova nè burro

Dessert Mickey Mouse pere e noci senza uova nè burro è un dolce che ho creato per la mia famiglia e principalmente per il mio papà.  Contiene pochissimi grassi animali ed è adatto a chi ha qualche problemino con il colesterolo. Le noci fanno bene al cuore ed il cioccolato fondente ha parecchie proprietà positive. Prima fra tutte quella di mettere di buon umore e secondariamente quella di riciclare le uova di pasqua.
Visto che volevo fare un dolce per la famiglia ho scelto un tema semplice da realizzare ovunque, anche senza strumenti e stampi. Un tema che mi ricorda l’infanzia ed il primo fumetto che i miei mi hanno messo in mano: Topolino.
Il fatto che siano seguiti anche i Geppo (il diavolo buono, chi lo ricorda?) e la lettura serale de ” Il Signore degli Anelli” non toglie che la pila di topolini è sempre stata una costante in casa mia. Anzi, in casa di tutti i parenti e durante le noiose visite io andavo a colpo sicuro a prelevare i topolini dei cugini grandi. Faceva molto “casa”. Il fatto di dover contendere il “topo” ogni mercoledì proprio a mio padre o di dargli la caccia nello studio di mia madre è stato poi un piccolo ma fondamentale rito e qualcosa che mi ha anche fatto capire che chi diceva che per diventare adulti bisogna far solo “cose da grandi” era un maledetto insicuro. E non è ciò che facciamo tutti noi geek? Coltivare le nostre passioni anche per cose che altri ritengono “da bambini”, continuare a giocare e coltivare la fantasia? Ecco, appunto.
Anche per questo ho presentato questo dolce per l’iniziativa A tavola con amore  di Olio Sagra, usando dell’ottimo olio di noci (che mi hanno inviato apposta perchè scoprissi come usarlo, oltre papparmelo crudo sulle carote ^-^”) e uno stile naive.
Perchè unisce l’aspetto ludico a quello della cura degli altri (giocherò spesso il chierico per un motivo no?) ed al sostegno che ti può dare la consapevolezza che puoi essere un* stimat* professionista  e leggere topolino 🙂
Ma ora bando alle ciance e saltate a leggere la ricetta, per una volta corredata anche di colonna sonora selezionata da me medesima proprio perchè mi fanno sentire a casa… e perché mi mettono allegria mentre cucino.
mickey-mouse-dessert01Ingredienti  Dessert Mickey Mouse pere e noci (4 persone)

  • 175g farina
  • 50g maizena  (o farina di riso)
  • 25g cacao amaro in polvere
  • 80g zucchero
  • 50g latte (vaccino o di mandorle)
  • 100g cioccolato amaro fuso
  • 100g olio di noci bio Olio Sagra
  • 1/2 cucchiaino di lievito
  • 1 pizzico di sale

ingredienti mickey-mouse-dessert

Ripieno Dessert Mickey Mouse pere e noci

  • 25g cioccolato fondente
  • 300g ricotta
  • 30g zucchero a velo
  • 1 pera matura
  • 4 noci
  • 1 pizzico di sale
  • 1/2 cucchiaino estratto di bacca di vaniglia
  • 1 pizzico di cannella (opzionale)
  • Mezza mela rossa + succo di limone per decorare

Come prima cosa si lavorano gli  ingredienti del  dessert Mickey Mouse pere e noci come in una normale pastafrolla. In pratica il cioccolato fuso (riportato quasi a temperatura ambiente) e l’olio di noci sostituiscono il burro. Il latte, vegetale o meno, sostituisce egregiamente l’uovo. Come al solito una volta impastato il tutto si lascia riposare una mezzoretta al fresco.

Nel frattempo la pera va pulita e tagliata a dadini  per tenerla in forno ventilato a 60° almeno mezz’ora per farla asciugare. Una volta pronta basta aggiungere un pizzico di cannella per esaltarne il sapore.

mickey-mouse-dessert04
Stendiamo la pasta frolla al cioccolato senza burro nè uova con uno spessore di 3-4 mm, dopo di che ci ricavano dei cerchi del diametro di circa 8 e 6 cm per le basi, 3 o 4 cm per le orecchie (adeguate la misura ai pirottini o stampi per cupcake che avete)

mickey-mouse-dessert03

Fateli raffreddare in frigo messi in posa sul retro di pirottini di silicone per almeno 15 minuti prima di cuocerli a 160° per circa 12 minuti. Tenete conto che l’olio di noci bio olio sagra (come un po’ tutti gli olii di noci spremuti a freddo) mantiene le sue proprietà nutrienti  inalterate solo se cotto a 160° o meno. Fortunatamente questo impasto è perfetto per tale tipo di cottura. Vi consiglio comunque una infornata di prova per valutare la reazione col vostro forno, infatti un eccesso di calore potrebbe far sciogliere il tutto prima che cuocerlo.

mickey-mouse-dessert05

Una volta cotte le nostre coppe di pasta frolla al cioccolato senza olio nè burro occorre sciogliere il restante cioccolato fondente. Io ho usato i cocci dell’uovo di pasqua ed il forno a microonde, ma sentitevi liberi di agire come preferite.
Spennellate uno strato sottile di cioccolato sulle coppette già fredde e mettete in frigo. Probabilmente vi avanzerà un po’ di cioccolato e va bene così… potete decorarci i biscotti o papparvelo a cucchiaiate, nessuno lo verrà a sapere!

Nel frattempo lavorate, meglio se con un setaccio, la ricotta con lo zucchero, il sale e la vaniglia. Riempite la sac à poche con la crema di ricotta e rimettete in frigo.

mickey-mouse-dessert06

Riempite le coppette con pere e noci spezzettate. Un consiglio pratico è lavorare questo impasto con un po’ di crema di ricotta o metterne una cucchiaiata sul fondo per farlo aderire meglio.
Se volete rendere vegano il dessert mickey mouse potrete facilmente sostituirla con panna vegetale o una crema di yogurt vegetale fatta con lo stesso procedimento della crema di yogurt light

mini mickey-mouse-dessert

Non resta che riempire e decorare a piacere i piccoli dessert mickey mouse. Per fare il fiocco di Minnie ho sfruttato la naturale rotondità della mela tagliando parallelamente al torsolo, sagomando e quindi bagnando col succo di limone per non far annerire la polpa.

dessert mickey-mouse

Ed eccoci qui con i nostri dessert mickey mouse pera e noci pronti per essere serviti in tutta la loro semplice e golosità.
L’amaro delle noci e del cioccolato fanno un bel contrappunto alla pera e la ricotta poco dolce ammorbidisce il sapore deciso della pasta frolla senza olio nè burro.
Posso dirmi pienamente soddisfatta di questa ricetta dal sapore caldo e fresco, che sorprende con il suo ripieno e rassicura con il cioccolato e vi invito a sperimentarla quanto prima. Anzi, vi invito a provare nuovi ripieni per il dessert michey mouse. Potreste usare della crema di yogurt light, cubetti di mela e mandorle, la crema di mandorle medievaledella panna o perfino stravolgere il concept salutista aggiungendo la vostra cheesecream preferita. L’importante è che mi facciate sapere che ne pensate, magari condividendo con noi le foto delle vostre creazioni, ma soprattutto che riusciate a tornare un po’ bambini felici in caccia del loro giornalino.
Per qualsiasi domanda o parere scrivete pure qui o sulla pagina facebook di Sweet&Geek. vi risponderò il prima possibile.

Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.